mapRivista - Libri
Ed. LA SCALA
mapMessa Concelebrata
Domenica ore 10:30

Per S. Benedetto, colui che si presenta al monastero per diventare monaco, deve avere un requisito fondamentale: deve mostrare di cercare veramente Dio. Senza questo desiderio non ci può essere vita monastica. Ma a Dio non si va da soli. Per questo lo stesso s. Benedetto stabilisce nella sua Regola una vita comunitaria nella quale ci si aiuti gli uni gli altri nel cammino che da questa vita conduce verso l'incontro col Padre. Dunque, l'amore a Dio e ai fratelli, sintesi della vita cristiana, è il fondamento e il senso della vita in monastero.

Il Superiore

Attualmente la comunità è guidata da un Priore Amministratore, nominato dal Visitatore della Provincia italiana della nostra Congregazione Sublacense Cassinese, p. Abate Mauro Meacci.
Egli ha nominato, per un biennio, il nostro confratello don Vitantonio Goffredo, già Priore claustrale, che sta guidando la comunità in un periodo di riflessione e di confronto, in vista della nuova elezione abbaziale.

Don Vitantonio è professo solenne della nostra Abbazia dal 2011. Trai vari incarichi ricoperti in monastero è stato cellerario, fino al biennio 2020-2022, che ha passato a Roma, presso l'Istituto Monastico dell'Ateneo dei Benedettini di S. Anselmo, per conseguire la licenza in Teologia Monastica.

La Comunità

La comunità conta attualmente 10 professi solenni e un oblato regolare. L'ultima professione solenne è avvenuta il 1 ottobre 2017.

 

Citazioni

ti ammaestrerò e ti insegnerò la via per la quale devi camminare; io ti consiglierò e avrò il mio occhio su di te. Salmi 32:8

Edizioni La Scala

Orario Messe

Orario feriale
Vespri: ore 16:00
S. Messa:
dal lunedì al venerdì: ore 18:30
sabato: ore 12:00

Orario festivo
S. Messa concelebrata: ore 10:30
Vespri solenni: ore 17:00
S. Messa: ore 18:30

Sul nostro Monastero

Accostandoti al monastero ed entrando nella sua chiesa, dove in certe ore del giorno è possibile assistere alla preghiera corale della comunità monastica, ti sarai forse chiesto: Chi sono i monaci? Che cosa fanno? Come vivono? Sono gli stessi monaci che vogliono offrire, assieme al loro cordiale saluto, una breve risposta ai tuoi interrogativi.

madonna della scala e ges bambino