mapLa nostra posizione
Check on Maps
mapMessa Concelebrata
Domenica ore 11:00

È difficile amare gratuitamente, amare come Dio ci ha amato. La terra è piena d'ingiustizia e di guerra, povera di pietà e compassione.
Il mondo ha bisogno del coraggio e della speranza portati dai cristiani, sostenuti dalla Spirito.

Lo Spirito ci invia come testimoni del Vangelo: ambasciatori di parole sincere (più che di tante parole o di silenzi indifferenti).
Senza lo Spirito, Dio è lontano, Cristo resta nel passato, il Vangelo lettera morta.
Egli illumina le tenebre dei nostri cuori e, con la sua presenza forte e discreta, ci fa riconoscere amati e guidati:
ci libera dallo “spirito del mondo”, che ci vuole condurre lontano da Dio, tentando di convincerci che possiamo salvarci da soli.

L'albero si riconosce sempre dai frutti (cf. Lc 6,44) e i frutti dello Spirito sono «amore, gioia, pace, magnanimità, benevolenza, bontà, fedeltà, mitezza, dominio di sé» (Gal 5,22).

«Perciò
se viviamo dello Spirito,
camminiamo anche
secondo lo Spirito» (Gal 5,25).

Sul nostro Monastero

Accostandoti al monastero ed entrando nella sua chiesa, dove in certe ore del giorno è possibile assistere alla preghiera corale della comunità monastica, ti sarai forse chiesto: Chi sono i monaci? Che cosa fanno? Come vivono? Sono gli stessi monaci che vogliono offrire, assieme al loro cordiale saluto, una breve risposta ai tuoi interrogativi.

croce san benedetto